Programma regionale delle attività del 2017 – presentazione

Locandina_Presentazione_Programma_CAI_2017

Da decenni, ormai, centinaia di persone, in Campania, attraverso le Sezioni del Club Alpino Italiano, operano, da volontari, e senza alcun tornaconto economico, per la tutela, la valorizzazione e la promozione delle montagne della nostra Regione.

Accomunati dalla stessa passione per la montagna e per il proprio territorio, spendono il proprio tempo libero tracciando sentieri e curandone la manutenzione e la pulizia, promuovono e stimolano la pratica in sicurezza di tutte le attività che possono essere svolte in ambiente montano, riscoprono e valorizzano le antiche vie di comunicazione e di passaggio percorse da pastori, pellegrini e viandanti, promuovono convegni, studi ed iniziative dirette volte alla salvaguardia del mondo rurale.

“Frutto” di tutto questo lavoro è il Calendario Regionale delle Attività, che quest’anno è giunto alla sua quattordicesima edizione, e che racchiude tutte le iniziative che saranno realizzate nel 2017 dalle singole Sezioni, in associazione tra esse o con altre associazioni e/o istituzioni presenti sul territorio.

In Campania il Club Alpino Italiano vanta otto sezioni (Avellino, Benevento, Caserta, Castellammare di Stabia, Cava dè Tirreni, Napoli, Piedimonte Matese e Salerno) e tre sottosezioni (Nusco, Montano Antilia e Ischia-Procida). Esse svolgono attività di escursionismo, alpinismo, alpinismo giovanile, arrampicata, scientifico-culturali, di tutela dell’ambiente montano, speleologia e sci.

Quest’anno la presentazione ufficiale del Programma Regionale si terrà a Caserta presso la Sala Conferenze del Museo di Arte Contemporanea in Via Mazzini n. 16 sabato 14 gennaio, alle ore 10.30, alla presenza di rappresentanti delle istituzionali locali.

Interverrà l’Assessore alla Cultura del Comune di Caserta (patrocinante dell’evento) Daniela Borrelli. Alla presentazione seguirà un piccolo buffet mentre, nel primo pomeriggio, si terrà un incontro sulle prospettive dell’alpinismo in Campania aperto a tutti i soci interessati all’argomento.

I commenti sono chiusi