DIVERSAMENTE SPELEO alle GROTTE DI PERTOSA – AULETTA 21 maggio 2017

TUTTI IN GROTTA SENZA BARRIERE e PREGIUDIZI: un unico obiettivo e tanti sostenitori per l’iniziativa in programma il 21 maggio p.v..

Il Gruppo Speleologico della sezione di Salerno del Club Alpino Italiano si è reso promotore della manifestazione che, per la prima volta, tra le altre località in Italia, si svolgerà in Campania e nella Provincia di Salerno. L’evento patrocinato dalla sezione di Salerno del Club Alpino Italiano, dalla FEDERAZIONE SPELEOLOGICA CAMPANA; dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico; dal Parco nazionale Cilento, vallo di Diano e Alburni; dall’associazione di P.C. Il Punto di Baronissi e i comuni di Pertosa e Auletta è stato reso possibile soprattutto grazie alla partership instaurata con la FONDAZIONE MIdA, ed all’entusiasmo con il quale il suo presidente D’Orilia ha accolto l’iniziativa mettendo a disposizione uno dei siti tra i più belli e suggestivi del mondo ipogeo. La manifestazione denominata “Diversamente Speleo” è nata grazie all’incontro tra uno speleologo di Forlì e due fratelli gemelli, disabili, incuriositi e attratti dalla sua passione per la speleologia. Lo Speleo club di Forlì così, nel 2011, organizzò con loro delle uscite presso la grotta Tanaccia a Brisighella dando, per la prima volta, inizio a questo evento di solidarietà che si ripete ogni anno con numerose adesioni. DIVERSAMENTE SPELEO si propone di abbattere, almeno per un giorno, ogni barriera fisica ed ogni pregiudizio e unire alla solidarietà verso le persone meno fortunate la passione per la speleologia e la conoscenza dell’ambiente ipogeo. In numerosi hanno aderito all’invito che vedrà la partecipazione di numerose associazioni e di 100 volontari dei gruppi speleologici della Campania del C.A.I. di Salerno, Napoli e Avellino, del Gruppo speleologico Natura Esplora di Summonte, del Gruppo Speleologico Vallo di Diano dell’Associazione Speleologi Molisani e dei gruppi di Protezione Civile dell’associazione Il Punto di Baronissi, del GOPI di Caggiano, della Croce Azzurra di Siano e dell’associazione DEDALO di Giffoni Vallepiana. L’appuntamento è previsto per le ore 9,00 nel piazzale antistante le grotte Pertosa -Auletta. La giornata oltre all’escursione in grotta prevede anche la visita al MUSEO DEL SUOLO durante la quale i partecipanti potranno fare un’esperienza sensoriale all’interno della scatola nera dell’ecosistema e vivere il racconto sui processi di formazione dei suoli, sui loro rapporti con i vari ecosistemi, le comunità viventi e i paesaggi. Ciascun partecipante sarà accompagnato in questa avventura da uno o più speleologi e volontari a seconda del suo grado di disabilità e delle sue difficoltà. La giornata si concluderà con un pranzo conviviale, reso possibile dai numerosi sponsor che hanno, generosamente, accolto l’invito, all’insegna dell’armonia e della gioia. TUTTI INSIEME SENZA BARRIERE! G.S.

CAI SA Raffaella D’Angelo (referente organizzazione) Per informazioni cell. 3481317491

I commenti sono chiusi