Appennino Umbro Intersezionale CAI Spoleto Ed Avellino

Una intersezionale che mira alla collaborazione e conoscenza con le sezioni CAI attraverso la riscoperta di insoliti e meravigliosi itinerari. Data: 6-7-8 dicembre.
Il CAI di Avellino incontra il CAI di Spoleto con una affascinante escursione sul percorso di un’antica ferrovia, opera di alta ingegneria ferroviaria in un territorio fiabesco oggetto di numerose pubblicazioni. PROGRAMMA ESCURSIONISTICO. Sabato 6 dicembre. Partenza da Avellino ore 9. Arrivo a Spoleto-Monteluco, escursione al BOSCO SACRO con IL CIPPO LEX SPOLETINA documento epigrafico scritto in latino arcaico su pietra calcarea risalente agli ultimi decenni del III secolo a.C. ed all’EREMO DI SAN FRANCESCO. Qui l’incontro tra l’esperienza Benedettina e quella Francescana ha riempito di spiritualità questa valle. Un territorio che fa innamorare i visitatori, difficilmente chi arriva qui può fare a meno di tornare. In serata sistemazione in albergo. Domenica 7 dicembre. Escursione-traversata sul percorso della ex ferrovia Spoleto-Norcia. km 18,5 durata 6 ore circa, dislivello 300 metri in salita e 300 m in discesa, difficoltà E Lunedì 8 dicembre. Escursione di circa 3 ore tutta in discesa, dagli 800 m Monteluco ai 400 m di Spoleto passando per il sentiero dei Camini, Sasso Forato, S.Giuliano, S.Pietro, Ponte delle Torri. Dopo l’ingresso in città sarà possibile un trekking urbano con una visita guidata a cura del CAI Spoleto per ammirare i maggiori monumenti. Nel pomeriggio partenza per Avellino.
Programma, adesioni ed info: CAI Avellino, nella persona dell’ONG Gilda Ammaturo cell: 3666215069.

I commenti sono chiusi