Giornata mondiale dell’acqua

LocandinaIl giorno 22 marzo 2015 è la Giornata mondiale dell’acqua, una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 come un momento per sensibilizzare l’attenzione del pubblico sulla critica questione dell’acqua nella nostra era, con occhio di riguardo all’accesso all’acqua dolce e alla sostenibilità degli habitat acquatici.

In questa occasione la sezione di Avellino del Club Alpino Italiano organizza un’escursione sul Monte Terminio denominata “La via dell’acqua”. E’ un’escursione didattica che, percorrendo le vie dell’acqua superficiali e profonde, ci parla del carsismo, quel fenomeno di dissoluzione chimica che ha interessato gran parte delle nostre montagne modellandole e generando i grandi acquiferi della nostra regione. All’interno di questi acquiferi vengono raccolte le acque di falda che alimentano le principali sorgenti ed acquedotti dell’Italia meridionale. Durante questo percorso verrà messa in risalto l’estrema vulnerabilità all’inquinamento di questi fiumi e falde sotterranee.

Allo stesso tempo l’escursione offre la vista di spettacolari esempi di morfologie carsiche come inghiottitoi, grotte, risorgenze e doline oltre a particolari habitat naturali.

Considerando che tutto ciò avviene all’interno del Parco dei Picentini, è intenzione del CAI di Avellino promuovere una stretta collaborazione con gli enti locali (Parco, Comuni e Comunità montane) al fine di salvaguardare i fragili equilibri di questi ambienti, promuovendo una frequentazione sostenibile del Parco affinché siano i cittadini ad occuparsi della salvaguardia e cura del loro territorio.

In questa giornata vogliamo offrire un esempio di quello che è possibile realizzare lungo i sentieri di un Parco Regionale con l’aiuto della nostra associazione che da 150 anni si occupa della valorizzazione e salvaguardia del territorio montano.

Vi invitiamo pertanto, a partecipare a questa nostra manifestazione, con il Vostro personale e a collaborare per la buona riuscita dell’evento.

Potete contattarci tramite mail caiavellino@libero.it o al n. 3496037317

I commenti sono chiusi