Digitalizzazione rete sentieristica Monti Lattari

Grazie alla collaborazione tra le sezioni del Club Alpino Italiano di Castellammare di Stabia e Cava dei Tirreni e GARMIN.

trekmapA poco più di un anno dall’inizio del lavoro di digitalizzazione della rete sentieristica dei Monti Lattari, la proficua collaborazione delle sezioni CAI di Castellammare di Stabia e Cava dei Tirreni, in partenariato con Garmin Italia, vede i primi importanti frutti. Più del 50% della rete sentieristica dei Monti Lattari è stata pubblicata sul prodotto TrekMap Italia v4 PRO, la carta topografica per il GPS più accurata mai prodotta per il territorio italiano. L’alta Via dei Monti Lattari, i celeberrimi itinerari della costiera amalfitana e sorrentina, come ad esempio il “Sentiero degli Dei”, la “Valle delle Ferriere” e “Punta Campanella” sono già inclusi nella carta. Gli escursionisti italiani e stranieri avranno quindi uno strumento in più per frequentare sempre più numerosi e con maggior sicurezza i nostri sentieri. La collaborazione non è terminata. Oltre al completamento del rilievo dei sentieri CAI, ulteriori iniziative sono in corso per rendere sempre più fruibili gli itinerari della catena montuosa tra i golfi di Napoli e Salerno.

I commenti sono chiusi