Chamonix-Mont Blanc: soggiorno per ragazzi dal 23 al 30 agosto 2014

ChamonixPer ragazzi dai 10 ai 16 anni. Accompagnati dal canto dei torrenti davanti allo spettacolo infinito del Monte Bianco. Fonte: Commissione Regionale di Alpinismo Giovanile.
Otto giorni per ragazzi a Chamonix, splendida cittadina d’alta montagna dove, levato lo sguardo, ovunque è presente il Gigante con i suoi 4810 metri di roccia, di neve e di ghiaccio. Adagiata nell’omonima valle tra la parte occidentale e settentrionale delle Alpi, a 15 km dalla Svizzera e dall’Italia, Chamonix sarà la base dove soggiorneranno i ragazzi. Seguiti da uno staff di Accompagnatori ai ragazzi saranno proposte escursioni, attività ludico-ricreative e visite turistico- culturali che li faranno trovare immersi nella magica atmosfera del luogo. Costo indicativo: 450€ a pers. comprensivo di trasporto in pullman GT e servizio di 1/2 pensione presso Alpine Chalet Du Tour di Chamonix Acconto: 300€ entro il 30 giugno Saldo: entro il 31 luglio Ragazzi partecipanti: max n° 15 Fascia di età: 10-16 anni Le modalità di versamento dell’acconto, del saldo e il programma dettagliato saranno comunicati direttamente agli interessati. I genitori che volessero seguire il gruppo di Alpinismo giovanile potranno farlo autonomamente e dovranno essere svincolati dalle escursioni del gruppo di Alpinismo Giovanile. Info e adesioni:
CAI Salerno Ciro Nobile – cell. 339.1695263
CAI Stabia Ciro Di Martino – cell. 333.7184174
CAI Rieti Domenico Scarpa – cell  380.4183700

Locandina (Pdf)

Di Anna Lisa Golvelli – Addetto Stampa Regionale CAI Campania

Con i giovani del CAI sul Monte Ararat

locandina-Castel dell'OvoIncontro con i membri della spedizione a 5137 metri di quota che raccontano la propria esperienza in Turchia attraverso parole e immagini.
Sabato 05 aprile 2014 ore 15:00 – Castel dell’Ovo, CAI Napoli Museo Piciocchi, Sala Giustino Fortunato
Ingresso libero anche per i simpatizzanti (ragazzi e adulti).

Alcuni giovani provenienti da varie Sezioni CAI, dopo un anno di preparazione sulle nostre montagne, hanno realizzato questa favolosa avventura scalando la cima del Monte Ararat, montagna sacra per diverse religioni, è considerato infatti il luogo da dove l’umanità ebbe la sue seconda genesi dopo il diluvio universale. Evento a cura della Commissione regionale campana di Alpinismo giovanile e della Sezione CAI di Napoli