Terza Settimana Nazionale dei "Sentieri FRASSATI"

frassati_1A ridosso della festività liturgica (4 luglio) si moltiplicano gli appuntamenti escursionistici lungo i “Sentieri Frassati”.
Il beato Pier Giorgio Frassati (1901-1925) era un giovane alpinista torinese che amava la montagna e la sentiva come “una cosa grande, un mezzo di elevazione dello spirito, una palestra dove si tempra l’anima e il corpo”. I “Sentieri Frassati” sono itinerari di particolare interesse naturalistico, storico e religioso che il Club Alpino Italiano ha inaugurato in ogni regione e provincia autonoma d’Italia tra il 1996 e il 2012, in collaborazione con varie altre associazioni tra cui l’Azione Cattolica Italiana, l’Agesci e la Giovane Montagna. La Campania partecipa alla “ricorrenza”a Sala Consilina (SA) sabato 11 e domenica 12 luglio, ove si percorrerà l’intero “Sentiero Frassati” della Campania (con pernottamento a metà salita al santuario di San Michele). L’evento, divenuto ormai un classico, è organizzato dall’Azione Cattolica Regionale Campania (rif. don Vincenzo Gallo 349.4248267) in collaborazione con la Sottosezione “Pier Giorgio Frassati” della Giovane Montagna, la Sezione di Salerno del CAI ed il Comune di Sala Consilina. L’appuntamento è per le 16:30 di sabato 6 luglio al battistero paleocristiano di San Giovanni in Fonte, il luogo dove nel 1996 cominciò l’avventura dei “Sentieri Frassati”. Ad accogliere gli escursionisti ci saranno mons. Antonio De Luca, vescovo di Teggiano-Policastro, Concetta Amore, Delegata regionale dell’Azione Cattolica, e Alessandro Cirino, pellegrino del CAI Salerno sulle vie michaeliche (rif. 331.1793534).
Addetto Stampa Regionale Anna Lisa Golvelli